Tre punti Pesantissimi!

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2015/2016 | 0
Volley Langhe ASD 3
Villanova Volleball 1

(20-25 25-22 25-17 25-18)

Volley Langhe: Bedino E., Casale M., Cramarossa M.(L1), Curto F., Giletta L., Mihilli G. , Paschetta F., Raspo A., Roascio M.
Allenatore: Curto B.
Dirigente: Tonello R.

Bandito (Bra): Che partita quella svoltasi ieri sera al Bandito, a nemmeno 20 giorni dal successo in Coppa Comitato il Villanova si ripresentava al completo con tutti i nuovi innesti di esperienza che non avevano preso parte alla “regular season” dopo aver letteralmente annientato il Morozzo Venerdì scorso. Già dal riscaldamento si percepisce un’atmosfera elettrica e la voglia di rivalsa degli avversari che si traduce in un inizio molto nervoso e con un gioco non brillante come al solito, ma veniamo alla cronaca: coach Curto parte con il solito sestetto; Roascio al palleggio, Curto F. e Monasterolo al centro, Bedino e Casale di banda, Paschetta nel ruolo di opposto e con Cramarossa libero che sfodera una prestazione da incorniciare nonostante l’insolito ruolo in cui viene utilizzato.

Andrea Raspo
Andrea Raspo

Il primo set prosegue di fatto in equilibrio, con un paio di allunghi dapprima nostri e poi loro che ci portano sul 20-20 il tutto però viene vanificato da un servizio troppo falloso e dalla ricezione non impeccabile, gli avversari molto meglio al servizio ne approfittano nel finale e chiudono 25-20.
Coach Curto suona la carica e spegne i nervosismi che stavano nascendo, così i ragazzi scendono in campo convinti e determinati; nonostante questo il Villanova non ci sta e appoggiandosi a Marchisio conduce sempre il set fino sul finale quando due buoni turni di Curto e Giletta (subentrato a Paschetta) al servizio uniti ad un’attenta gestione del muro e della difesa fissano il parziale sul 25-22.
A questo punto gli avversari calano nettamente e i Langaroli riescono a prendere il largo, questa volta i trascinatori sono Monasterolo e Casale al servizio dietro; Roascio e Bedino davanti che con un paio di pregevoli combinazioni punto sorprendono la sempre attenta difesa del Villanova, l’unico rammarico è dato dal fatto che alcune difese fortuite sono cadute un po troppo facilmente nel nostro campo, queste incomprensioni vanno eliminate; ma la ciliegina sulla torta nel finale di parziale sta nell’ingresso a muro di Raspo per Roascio che chiude il set 25-17 con un attacco di prima intenzione servito dalla ricezione avversaria, 100% in attacco per lui e anche oggi MVP.
Nel quarto parziale gli avversari tentano un cambio di marcia con l’ingresso del secondo palleggiatore ma i bianco verdi ormai in palla mantengono alta la concentrazione e alcuni muri punto dei nostri centrali Monasterolo e Curto uniti all’ottima gestione di Roascio che permette agli attaccanti, in particolare Paschetta devastante al centro, di chiudere anche questo parziale 25-18
Vittoria molto importante; per come è stata ottenuta e per i tre punti portati a casa che nella seconda fase a 4 squadre pesano come un macigno sull’inerzia del campionato stesso.
Ma non c’è tempo per sedersi sugli allori Mercoledì 16 verrà a farci visita il Morozzo, impegno si complicato ma che può permetterci di blindare il primo posto in classifica.
Vorremmo fare anche un ringraziamento a Bruno senza la sua guida questo gruppo, il gioco e tutto il resto non sarebbe mai stato possibile. Grazie.
Forza Ragazzi!