Una partita incolore

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2016/2017 | 0

Polisportiva Libertas Morozzo – Volley Langhe ASD 0-3 (24/26 22/25 23/25)
Arbitro: Sig. Pavani Roberto

VOLLEY LANGHE: Aimar A., Bedino E., Casale M., Cramarossa M., Curto F.,Dattila F.(L), Dominici M., Monasterolo F., Roascio M.
Allenatore: Curto B.
Dirigente: Tonello R.
MOROZZO: Una partita incolore quella messa in campo dal Volley Langhe nel pomeriggio di sabato 5 Novembre, i ragazzi (che si presentano con una rosa particolarmente ristretta) si “leccano le ferite” lasciate dalla semifinale infrasettimanale di Coppa offrendo una prestazione al di sotto delle loro possibilità fisiche, tecniche e tattiche.
Dall’altra parte della rete una formazione ordinata in difesa e ricezione, i padroni di casa del Morozzo, guidati sapientemente da Ferrero, raccolgono forse meno di quello che meritavano sopratutto rispetto alla prestazione offerta dai langaroli, ma veniamo alla cronaca;
Curto schiera il rodato sestetto che si presentava così:(da posto 1 a posto 6)
Roascio,Casale,Bedino,Monasterolo,Aimar,Curto F.
Libero Dattila
Nel primo parziale il match è caratterizzato da un andamento lento con tantissimi errori al servizio dei bianco-verdi, poca reattività in difesa e poca incisività in attacco; gli avversari quindi ne approfittano e passati i 10 punti iniziali, si portano avanti di un paio di punti.
Sul 20-18 per Morozzo però i ragazzi hanno una reazione e si portano sul 20-22 prima e poi, grazie ad un ace, sul 20-23.
Il Time out richiesto dai padroni di casa però ricaccia nel baratro i ragazzi che si fanno raggiungere (23-23), la situazione si risolve solo grazie a due punti fortuiti dovuti forse a qualche errore di troppo avversario, il set quindi termina 24/26.
Analoga partenza nel secondo parziale, i bianco-verdi soffrono e il Morozzo ne approfitta portandosi avanti di 3-4 punti, Curto perciò è costretto a chiedere time-out per dare la scossa.
I langaroli si scuotono e raggiungono gli avversari sul 18-18 e successivamente grazie a due buoni turni al servizio allungano 22-18; il finale è caratterizzato da alcuni pregevoli scambi (con delle belle difese) di entrambe le formazioni che si risolvono a favore del Volley Langhe che chiude 22/25.
Nell’ultimo gioco del match i ragazzi, decisamente non in palla, concedono un largo margine ai padroni di casa che si portano da subito avanti 9-4, grazie però ad alcuni turni favorevoli al servizio e ad alcune combinazioni in attacco recuperano lo svantaggio (11-11) e successivamente dopo una fase punto a punto si portano a condurre 12-15.
Ferrero chiede time out e al rientro in campo nuovo black out dei ragazzi bianco-verdi (17-15) che si trovano nuovamente a rincorrere; il gioco però, a differenza dei due parziali precedenti, migliora e i ragazzi prima recuperano e poi si portano avanti 19-22.
Il finale è di nuovo caratterizzato da alcuni scambi lunghi che fortunatamente si risolvono per la compagine delle Langhe che chiude al pelo 23/25.
Prestazione da dimenticare in fretta per i Bianco-verdi che, limitandosi a vedere il bicchiere mezzo pieno, portano a casa 3 punti molto pesanti per la classifica ( calcolando l’insidiosità della trasferta e sopratutto per la prestazione che è stata offerta) portandosi al secondo posto solitario a più 3 dalle inseguitrici.
Prossimo impegno Domenica 13 Novembre contro il giovane VBC/Villanova partita molto importante quanto difficile che necessita sicuramente di un altro tipo di atteggiamento.
Fischio di inizio ore 18,30 a Bandito.