Il primato nonostante la sconfitta… Parte Seconda!

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2016/2017 | 0

Polisportiva Venaria 3 – 2 Volley Langhe ASD
(15/25 25/21 26/24 21/25 15/10)

Arbitro: Sig. Marigliano Antonio Giovanni

VOLLEY LANGHE: Aimar A., Bedino E.,Cramarossa M.(L), Casale M., Curto F., Dominici M., Monasterolo F., Paschetta F.,Roascio M.
Allenatore: Curto B.
Dirigente: Tonello R
Venaria Il Volley Langhe esce sconfitto nel big match in casa del Venaria ma mantiene il primato in classifica grazie al punto conquistato.
Ora resta un’ ultima giornata, domenica 23 Aprile, dove si dovrà difendere la posizione al Palabandito contro L’Inalpi Busca già capace di avere la meglio dei Langaroli nella partita di andata.
La partita si è rivelata essere una vera e propria festa dello sport sia per il clima di fair play che per il livello di pallavolo offerto, sicuramente da categoria superiore, categoria che peraltro entrambe le compagini disputeranno la prossima stagione. Le due squadre dalle carateristiche molto simili si sono date battaglia per una stagione intera e anche nello scontro di Sabato 8 Aprile non si sono risparmiate.
Il primo set è un monologo Bianco-verde e si conclude con un eloquente 15/25; anche nel secondo set i langaroli partono forte e dopo un iniziale equilibrio allungano sul 15-19, a questo punto però qualcosa si inceppa e gli esperti avversari ne approfittano e con una rimonta riportano in parità il match.
Il Volley Langhe accusa il colpo e il terzo parziale si apre con un sonoro 9-2 a favore dei padroni di casa, ma sul 17-12 i Bianco-verdi reagiscono riportandosi in parità (19-19) e da qui parte una battaglia punto a punto davvero entusiasmante che vede Venaria vincitore solo ai vantaggi 26/24.
Tanto nervosismo al cambio di campo tra le file cuneesi per un occasione e forse una partita buttata alle ortiche… e invece nel quarto set avviene l’ennesimo colpo di scena; avvio fotocopia del primo set col Volley Langhe avanti ben 2-12.
Solo nel finale il Venaria tenta una rimonta arrivando fino a 21 punti, ma i ragazzi ringraziano e portano a casa il parziale 21/25.
Le due squadre si presentano, come nella gara di andata, stremate al quinto set e dopo un equilibrato avvio iniziale (si gira sull’8/7 per Venaria) sono i padroni di casa a far valere maggiore esperienza e un briciolo di freschezza in più (vista la lunga panchina della quale disponevano) vincendo così l’incontro. I langaroli pagano quindi nel finale la fatica accumulata nell’incontro e i troppi errori concessi nei momenti cruciali del match… punti dalla quale bisogna ripartire per affrontare al meglio l’ultima giornata contro il forte Busca.
Vi aspettiamo numerosi a sostenerci, al termine della partita festeggeremo la promozione in serie C 2017/2018.