Si muove solo la classifica

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2017/2018 | 0

Il Volley Langhe ottiene il primo storico punto in serie C; offrendo però la solita opaca prestazione e gettando la vittoria alle ortiche al tie-break.

Sant’anna U21 3 –2 VOLLEY LANGHE (24/26 25/18 27/25 19/25 15/12)

arbitro sig. Tuscano Vincenzo

VOLLEY LANGHE: Casale M.,Chiapello J.,Cramarossa M., Curto F.,Maccagni J.,Marsilio A., Monasterolo F.(k),Ottenga C.,Paschetta F.,Roascio M., Vignale E.
All. Curto B.
Dir. Tonello R.
addetto all’arbitro Ternavasio F.
SAN MAURO TORINESE Inutile in questi casi la disamina iniziale, le premesse sono sempre le stesse e purtroppo anche i posteriori.
Il solito Volley Langhe sciupone si presenta in quel di Torino, con idee sempre meno chiare e alternando momenti di bel gioco a momenti di assoluto black out che in questo momento non bastano a portare a casa la vittoria ma perlomeno permette ai bianco verdi in questo caso (visto il modesto valore degli avversari) di muovere la classifica grazie al punto conquistato.
Nel primo set dopo una buona partenza dei locali il Volley Langhe riesce ad imporsi grazie ad un fulmineo recupero che avviene dopo i venti punti aggiudicandosi il parziale 23/25
Nel secondo set invece i langaroli decidono di stare seduti in panchina e far giocare i giovani torinesi che passeggiano agevolmente 25/18
Il terzo parziale vede un andamento a fotocopia del primo ma a parti invertite: il Volley Langhe parte forte ma commette troppi errori trascinando il gioco ai vantaggi dove a causa di qualche dubbia decisione arbitrale ma anche ad un po’ di sana sfortuna cede per 27/25.
Sembra il solito epilogo ma questa volta c’é un accenno di reazione che permette agli ospiti di passare per 19/25 (i Torinesi però sono parsi meno “in palla” rispetto a prima).
Si va dunque al tie-break.
Vince il San mauro 15-12 dopo un andamento a dir poco funambolico.
Si parte 5-1 per i padroni di casa, recupero e successivo cambio campo sull’8-7 San Mauro, il Volley langhe passa poi a condurre 8-11 con il punto decisivo dell’8-12 in mano ma… il solito ma… si inanellano una serie di errori che definire gravi e dire poco e il parziale si concede malamente.
Come sempre ci riserviamo un Dulcis in fundo: l’esordio di Vignale Erik che ha fortemente contribuito alla conquista del punto grazie ai suoi servizi efficaci nel primo e nel terzo set.
La serata si è poi degnamente chiusa presso il ristorante pizzeria il solito posto.
Cena a base di pizza e cucina italiana gestito da cinesi.
Appuntamento per domenica 12 Novembre contro Hasta Volley. Sará la volta buona?