COMUNQUE SETTIMI

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2017/2018 | 0

Nella classica partita di fine stagione i ragazzi non riescono ad imporsi sui più motivati Torinesi ma rimangono comunque settimi in virtù dei risultati del sabato sera.

VOLLEY LANGHE  – CUS TORINO 1 – 3 (15/25 15/25 25/20 16/25)

VOLLEY LANGHE: Curto F., Bedino E.,Casale M.,Finotto A., Marsilio A., Monasterolo F.(k),Ottenga C.,Paschetta F.,Roascio M., Vignale E.(L)

All. Curto B.

Dir. Tonello R. e Ternavasio F.

LA MORRA: Una bella cornice di pubblico quella accorsa nella soleggiata Domenica 22 Aprile in langa, ulteriormente arricchita dalla presenza del settore giovanile al completo presente per incitare i “grandi” nell’ultima di campionato.
Purtroppo però i ragazzi non offrono una prestazione all’altezza delle aspettative, coach Curto prova a mescolare come poteva la rosa per ottenere una svolta… ma ahimè questa non è mai avvenuta.
Resta però come nota positiva la possibilità di schierare per maggior tempo in campo il nostro “vice” regista Andrea Finotto (2003) autore di una buona prestazione.
La cronaca della partita la lasciamo all’intuito del lettore che, visti i parziali capirà come l’inerzia della partita sia sempre e solo stata in mano ai torinesi, decisi a fare una bella figura e non solo una scampagnata tra i saliscendi cuneesi.
Tre set che continuano la collana degli Horror (vista nell’ultimo parziale in quel di Racconigi) con i biancoverdi mai in partita nè all’altezza; si registra solo una reazione d’orgoglio nel terzo gioco quando i cussini (molto più bravi nel giocare a pallavolo che nel comportamento) cedono leggermente il loro strapotere.
L’involuzione della situazione di queste ultime partite sarà oggetto di riflessione della dirigenza che in queati giorni si sta ripetutamente incontrando e interrogando sul da farsi.
L’impressione è che il ciclo in prima squadra sia finito ma… IL SETTORE GIOVANILE C’È quindi si troverà una soluzione e un modo per continuare come VOLLEY LANGHE.
Si preannunciano numerosi cambiamenti e rivoluzioni anche a livello societario… perciò stay tuned!