Coppa comitato: quarto di finale sottotono

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2015/2016 | 0

 

Volley Langhe ASD 3
Inalpi Busca 0

(25-16 25-17 28-26)
Volley Langhe: Bedino E., Casale M., Curto F., Giletta L., Longo M., Mutti A. (L1), Paschetta F., Raspo A., Rainero L., Roascio M., Allenatore Curto B. Dirigente Tonello R.
Bandito (Bra):Serata sottotono per i ragazzi che ottengono il massimo risultato con il minimo sforzo, sfiorando una figuraccia in pieno stile carnevalesco. I Langaroli si presentano con alcune defezioni; le assenze di Cramarossa e in particolare di capitan Monasterolo pesano e non poco sull’inerzia di una partita che sotto gli occhi di un discreto pubblico alla fine non si è praticamente giocata. Coach Curto Parte con Roascio al palleggio Curto F. e Raspo al centro Bedino e Casale di banda e Paschetta nel ruolo di opposto, Mutti Libero.
Il primo set si gioca punto a punto fino al 10 pari qui i ragazzi alzano il livello del servizio, comunque inferiore ai soliti standard, chiudendo 25 a 16.
Nel secondo set che vede il cambio al palleggio di Giletta che subentra a Roascio prosegue sulla falsa riga del primo; il gioco stenta a decollare a causa di una quantità abnorme di errori da entrambe le parti, ma i parziali permettono ugualmente a Coach Curto di fare ampio turn over e tra gli ingressi spicca la prestazione di Rainero Lorenzo classe 2002 che sfodera un’ottima prestazione al servizio e in ricezione trovando anche il suo primo punto in attacco .
Nel terzo set nonostante i continui errori i ragazzi sembrano gestire meglio la fase gioco, Curto effettua tutti e 6 i cambi a sua disposizione confermando Rainero titolare i ragazzi però si fanno prima acciuffare e poi superare 20-21 il Busca fino a quel momento sornione si riaccende grazie anche a qualche roccambolesco pallone, alcune difese miracolose di cui una di spalla,portandosi sul 24-25, i ragazzi però grazie all’esperienza ed a una buona dose di fortuna hanno la meglio 28-26 .
Semifinale raggiunta ma con una prestazione da dimenticare dovuta forse ad un errato approccio alla partita, ma non c’è tempo per recriminare, Mercoledì i promettenti giovani del Cuneo VBC faranno visita al palabandito ore 20,45 dovremo offrire un pronto riscatto per andare a giocare la finale!