Segnali di Risveglio?

pubblicato in: Articoli Prima Squadra 2017/2018 | 0

Ancora una sconfitta nel Canavesano Ma si vedono segnali di crescita, il gioco e l’atteggiamento in campo fanno ben sperare per il proseguio di campionato.

Alto Canavese 3-0 VOLLEY LANGHE (25/23 25/15 25/18)

VOLLEY LANGHE: Casale M.,Chiapello J., Curto F.,Maccagni J.,Marsilio A., Monasterolo F.(k),Ottenga C.,Paschetta F.,Roascio M.
All. Curto B.
Dir. Tonello R.
addetto all’arbitro
CUORGNÉ Doveva fare la figura della vittima sacrificale il Volley Langhe in quel di Cuorgnè; invece la partita è stata tutt’altra con un buon gioco a tratti anche se poi purtroppo non si è riuscito a concretizzarlo.
Nel primo set infatti grazie al solito gioco spumeggiante che fino alle scorse stagioni era un classico dei biancoverdi, è tornato a farsi vedere per la prima volta nella stagione l’Alto Canavese ha potuto davvero poco contro le ottime difese e contrattacchi del gli ospiti salvo poi far valere la propria esperienza ( nelle file militavano un giocatore ex serie A e un centrale ex Serie B) negli ultimi punti chiudendo il parziale 25 a 23.
Nel secondo set i padroni di casa dominano complice anche un calo fisico dei biancoverdi a causa forse delle molte energie spese nel primo parziale per provare a concretizzare le buone cose che si erano viste.
L’Alto Canavese passa a condurre per 2 a 0.
Nel terzo gioco il Volley Langhe torna alla carica rimanendo in partita fino a metà parziale quando poi, sul risultato di 15 pari, i padroni di casa mettono la quinta grazie a una serie di ace e riescono infine a dominare e chiudere il parziale per 25-18.
Poco importa il gioco visto e la determinazione con cui sono scesi in campo i ragazzi è stata sicuramente diversa da tutte le altre partite della stagione.
La cosa da un lato può dare delle speranze per il futuro prossimo, ma dall’altro lascia un po’ l’amaro in bocca perché se fosse stata offerta una prestazione di questo tipo in altre partite forse la squadra non sarebbe penultima a 4 punti.
Pazienza, ora c’è da resettare.
In settimana è stato aggiunto anche il terzo allenamento fisso (fin’ora era saltuario) che si svolgerà il Lunedì sera proprio per permettere ai ragazzi di sopperire al calo,forse fisico, che c’è stato a Cuorgnè in modo da affrontare le ultime due partite prima del Santo Natale contro Venaria e Racconigi nel migliore dei modi.
Appuntamento per gli appassionati a domenica 10 dicembre in casa ore 18:30 contro Venaria per confermare la prestazione offerta.