INTEPRO INTEGRAZIONE E PREVENZIONE SPORTIVA

pubblicato in: Senza categoria | 0

LA FARMACIA GALLO DI MONTICELLO D’ALBA

ESEGUE L’ANALISI DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA 

BIA-ACC: ANALISI DELLA COMPOSIZIONE CORPOREA

Perchè farla?

L’analisi della composizione corporea basata sulla misura della bioimpedenza BIA-ACC è un test semplice e veloce .

L’esame è privo di effetti collaterali e ben tollerato da tutti gli sportivi perchè non invasivo.  Il dispositivo è in grado di prelevare tutti i parametri con un test della durata di circa sei secondi, mediante l’applicazione di quattro elettrodi cutanei sulle  mani e sui  piedi.   Il prelievo è  successivamente elaborato tramite il software Biotekna Plus  tramite processi di reverse engineering. Tutti i parametri testati sono connotati da una alta affidabilità del dato  e evidenziano un margine di errore pari a circa 1% . Sono esclusi dall’esame bioimpedenziometrico con Biotekna PLUS le donne in stato di gravidanza e portatori di pacemaker.

Il software Biotekna Plus analizza la composizione corporea. L’esame  elaborato tramite software Biotekna Plus è svolto tramite l’apparecchio BIA ACC, dispositivo medico diagnostico non invasivo conforme alla direttiva europea sugli apparecchi elettromedicali prodotto da Biotekna s.r.l. e registrato al Ministero della Salute classificazione nazionale dei dispositivi medici, come analizzatore d’impedenza corporea.

 

Questa analisi  permette di valutare:

  • Massa magra e massa grassa;
  • Acqua corporea totale: come questa è distribuita, come viene persa e quanta ne dobbiamo assumere ogni giorno;
  • Metabolismo basale totale e per organo;
  • Peso ideale: vengono indicati anche quanti chilogrammi di grasso devono essere persi o quanti di massa magra devono essere acquisiti (nei soggetti magri);

Grazie alle apparecchiature usate si può analizzare la composizione corporea e si possono valutare sia il livello di stress che la reattività dell’organismo al fine di dare dei consigli alimentari , comportamentali  e di integrazione che permettono il ripristino del benessere psico-fisico.

Recupero da stress cronico: ansia, disturbi dell’umore, insonnia o risvegli notturni, sonnolenza diurna, sudorazioni notturne, stanchezza o affaticamento cronico.

Recupero da disturbi funzionali gastroenterici: acidità dopo i pasti, colon irritabile, gonfiore dopo ogni pasto, stitichezza cronica.

Recupero da disturbi del metabolismo: adiposità, obesità, sovrappeso.

In queste situazioni, lo scopo sarà quello di ottenere un calo di peso riguardante la Massa Grassa: la perdita di Massa Grassa fa diminuire il rischio cardio-vascolare. il rischio di diabete e di ipertensione arteriosa.

 

La perdita di Massa Magra invece, diminuisce il metabolismo in generale (ad esempio nell’osso la diminuzione del metabolismo, può essere fattore corresponsabile di osteopenia e osteoporosi).

Quindi il controllo del calo di peso dovrà avvenire solo con apparecchiature in grado di mostrare al paziente se sta perdendo peso per calo di massa grassa o di massa magra.

Scopo: ripristinare lo stato di benessere nello sportivo attraverso un adeguato comportamento alimentare senza dover calcolare calorie e senza dover pesare i cibi ma indicando una corretta distribuzione dei medesimi durante la giornata.

Causa importante , spesso sottovalutata, è quello da sovrallenamento sportivo o da carico di allenamento non adeguato allo stato dell’atleta.

In questo caso l’organismo potrebbe  andare incontro ad uno stress, uno stato di tensione aspecifica che si manifesta mediante trasformazioni morfologiche tangibili in vari organi,in particolare nelle ghiandole endocrine che stanno sotto il controllo dell’ipofisi anteriore.

Tutto questo si traduce con un aumento degli ormoni surrenalici che determineranno, a cascata, eventi nell’organismo che porterà l’atleta a non riuscire a gestire in modo corretto l’ energia.

In questo caso l’atleta potrebbe andare incontro ad uno stato di catabolismo che porta ad una riduzione della massa magra con  perdita di forza muscolare ( sarcopenia).

 

 

Dati ottenuti con l’analisi effettuata in farmacia

Analisi della composizione corporea elaborato con Biotekna Plus

TBW  Total Body Water: quantità d’acqua corporea totale,

ECW  ExtraCellular Water: quantità d’acqua nell’ambiente extracellulare,

ICW   IntraCellular Water: quantità d’acqua nell’ambiente intracellulare,

FFM   Fat Free Mass: quantità  totale di massa magra,

FM     Fat Mass: quantità totale di massa grassa,

ECMatrix: ExtraCellular Matrix, matrice extracellulare

BMR  Basal Metabolic Rate:  kcal di energia  consumata  da un individuo a riposo

HPA axis index , PA°:  indice prognostico per l’efficienza dell’asse HPA

 

Soft Tissue Minerals:

Stm:   Soft Tissue Mineral, quantitativo di minerale non osseo

ECK : ExtraCellular Kalium, quantità di potassio extracellulare

TBK:  Total Body Kalium     quantità totale di potassio

TBNa: Total Body Natrium   quantità totale di sodio

TBCl:  Total Body Chlor  quantità  totale di  cloro

K/Mg ratio: rapporto tra quantità di potassio e magnesio

O-PRAL:   Opposite PRAL, componente endogena antagonista al PRAL ( potenziale di acidosi renale. Questo valore permette di verificare il carico acido : un valore totale superiore a zero indica scorie acide nell’organismo; un valore negativo indica  riserve alcaline in grado di neutralizzare eventuali scorie acide già presenti nell’organismo).

 

TBW Turnover:

TBW Total Body Water:  quantità d’acqua corporea totale,

Urine:   quantità di liquidi impegnati nel comparto urinario

Respirazione:  quantità di liquidi impegnati nel comparto respiratorio

Sudorazione:   quantità di liquidi impegnati nel comparto sudore espressa in litri

Transdermico:   quantità di liquidi impegnati nel comparto transdermico

Scambio totale:  quantità di liquidi necessari in ventiquattro ore

 

Active Metabolic Mass:

Skelettal Muscle  FFM:  componente muscolare della massa magra

SMI Skeletal Muscle Index:  indice e classi di sarcopenia

AT Adipose Tissue:   tessuto adiposo espresso

AAT Addominal Adipose Tissue:   area totale di grasso addominale

Fitness Index:  componente muscolare della massa magra

Gly:  quantitativo totale del glicogeno

Visceral Organs: peso viscerale

 

Bone:

Density: densità corporea

Bm:   Bone Mineral ovvero quantitativo di minerale  osseo

Bone:  peso delle ossa

TBCa:  Total Body Calcium, quantità  totale di  calcio

Bbuffer:  quantità di bicarbonato cedibile i

TBMg: Total Body Magnesium , quantità  totale di magnesio

TBP: Total Body Phosphat  ovvero la  quantità  totale di fosfati

 

Proteins:

TB protein:  Total Body Protein, quantità di proteine totali e

BCM protein: Body Cell Mass Protein, proteine presenti nel comparto cellulare

ECF protein:  ExtraCellular Fluid Protein proteine nei fluidi extracellulari

ECM protein: ExtraCellular Matrix Protein, proteine della matrice

Cr-24\h :  Creatinina urinaria, la quantità prodotta nelle urine\24h

Cr- serum:  Creatinina nel siero

 

Body Weith Target:

Current weight: peso corporeo

Ideal weight: peso ideale

Current/Ideal weight: rapporto tra peso corporeo espresso e ideale

FM Fat Mass: massa grassa, espressa in kilogrammi e in percentuale

FFM Fat Free Mass:  massa magra, espressa in kilogrammi e in percentuale

 

 

BMR % Distribution:

Fegato: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto epatico

Cervello: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto cerebrale

Cuore: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto cardiaco

Rene: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto renale

Muscolo: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto muscolare

Osso: distribuzione del Basal Metabolic Rate nel comparto osseo

ECMatric: distribuzione del Basal Metabolic Rate nella matrice

 

Energy Distribuition

24 EE:  Energy expenditure, spesa energetica totale nelle 24 ore

BMR Basal Metabolic Rate:  kcal di energia  consumata in condizioni di riposo

24 EE – BMR :  Differenza tra spesa energetica totale e basale

EEAT: spesa energetica della massa grassa

EEVO:  spesa energetica dei visceri e organi

EEBone:spesa energetica per la massa ossea

EESkeletal muscle: spesa energetica della massa muscolare

EEBrain: spesa energetica della sistema nervoso

EEIS: spesa energetica del sistema immunitario

TEOF: effetto  termico del cibo espresso in kcal/giorno

EEspa:  spesa energetica per l’attività fisica spontanea

 

VO2:

VO2max:  Volume di ossigeno massimo espresso in ml (kg/min)

 

Energy Transfer:

Gly: quantitativo  di glicogeno

Gly free: quantitativo  di glicogeno libero non immagazzinabile e

AT up 1 month : incremento mensile di tessuto adiposo causato da Gly free

AT up 12 month : incremento annuale di tessuto adiposo causato da Gly free

Le : Lipid essential, totale dei lipidi essenziali

 

(Per gentile concessione della D.ssa Margherita Gallo)